Il regista di animazione e character designer Keiichiro Kimura è scomparso venerdì a causa di un infarto. Aveva 80 anni. Kimura è entrata in Toei Animation nel 1961 e ha lavorato come animatore e character designer per film e serie come Cyborg 009 e Tiger Mask. Ha anche lavorato come animatore chiave in altri anime come Speed ​​Racer, Lupin Terzo e Casshern Sins.

Nel 2014, Awesome Japan ha realizzato un Kickstarter di successo per il cortometraggio di Kimura “Go! Samurai”. Il figlio di Kimura, Takahiro Kimura, ha diretto e curato il lavoro con circa 2.000 fotogrammi di animazione a matita disegnata a mano da suo padre.

La celebrazione funebre è stata tenuta per parenti stretti. Takahiro Kimura ha annunciato la morte di suo padre su Twitter lunedì. Ha espresso il suo eterno rispetto per l’animazione di suo padre e ha detto che suo padre vivrà dentro di lui.

GLI INIZI ALLA TOEI ANIMATION

Da giovane Kimura, pur essendo portato per lo sport, aveva una passione per il disegno, ma il suo tentativo di frequentare e diplomarsi in un istituto d’arte non era andato a buon fine. Tuttavia è riuscito, grazie a una conoscenza, nel 1961 a entrare nella Toei Animation, studio di animazione giapponese per cui ha lavorato anche Go Nagai. Sally la maga, realizzato da Kimura nel 1967, è stata la prima serie animata della Toei realizzata a colori. Ha collaborato anche ad altre serie come Lupin III. Kimura aveva lavorato anche agli inizi degli anni Duemila collaborando alla serie Mobile Suit Gundam Seed. C’è anche da dire che non è morto oggi, bensì il 19 ottobre. Tuttavia la notizia è stata riportata proprio in queste ore dai media italiani.