Pernottare in un tempio è un modo ideale per sperimentare il buddismo giapponese. Ecco cosa dovresti sapere sullo shukubo e i posti dove è possibile farlo. Sebbene il Giappone sia noto per i suoi hotel di lusso e per i suoi ryokan sfarzosi, c’è un altro modo, più umile, di sperimentare l’ospitalità del paese, e allo stesso tempo approfondire il tuo apprezzamento per la sua ricca e affascinante cultura. La pratica nota come shukubo, o alloggio del tempio, risale a centinaia di anni e originariamente era destinata ai monaci che visitavano da altri templi e pellegrini religiosi, ma ora centinaia di templi e santuari in tutto il Giappone offrono alloggio a turisti e viaggiatori, sia stranieri che nazionali . Alcune cose da tenere a mente: non dovresti entrare in un’esperienza shukubo in attesa di essere coccolata. Sarai comodo, ma non crogiolarsi nel lusso. Molte camere d’alloggio del tempio non hanno il bagno privato, quindi ci si può aspettare che ci siano servizi in comune. In alcune località, ci sono camere più grandi e ben arredate con bagni privati. A seconda della posizione, il WiFi potrebbe non sempre è offerto, ma a dirla tutta, probabilmente se sei venuto/a in un tempio per avere un po ‘di pace, staccare per un pò la spina non è la cosa peggiore del mondo!

Tra gli aspetti positivi, la maggior parte delle opzioni di shukubo offre la possibilità di mangiare (in genere) pasti vegetariani conosciuti come shojin ryori – cibo da tempio sano e abbondante, i cui ingredienti sono scelti con cura per bilanciare il sapore e persino il colore. Gli ospiti hanno anche la possibilità di prendere parte a meditazioni o cerimonie serali o mattutine.

Monaci al tempio di Wakayama

Koyasan-prefettura di Wakayama

Forse il luogo più popolare per sperimentare un soggiorno tra i monaci in Giappone è a Koyasan, nella prefettura di Wakayama. Parte di un sito del patrimonio mondiale dell’UNESCO che comprende altre due aree nella catena montuosa di Kii, Koyasan è la sede della scuola Koyasan, la più antica e grande setta del buddismo di Shingon. Data la sua importanza, l’area stessa è cresciuta fino a comprendere più di 100 sottotipi. Più di 50 templi nella zona di Koyasan offrono alloggio, e molti di loro possono essere trovati sul sito web inglese dell’Associazione Kukasan Shukubo (it.shukubo.net/temple-lodging.html) Uno dei luoghi più consigliati di Koyasan è Eko-in. Un soggiorno al tempio include lezioni di meditazione, un pasto vegetariano e l’opportunità di prendere parte ai servizi mattutini, tra cui canto e cerimonia del fuoco (a partire da ¥ 11.500, www.ekoin.jp). Altre posizioni popolari includono Fudo-in (¥ 14.580, www.fudouin.or.jp) e Shojoshin-in (¥ 10.800, shojoshinin.jp). Indipendentemente da dove ti trovi, dovresti assolutamente pianificare un tour serale del cimitero di Okunoin: è il più grande in Giappone, misura due chilometri e contiene circa 200.000 lapidi. 

Cerimonia del Fuoco- Fudo in -Wakayama

Kyoto

Kyoto, con la sua abbondanza di templi, è un’altra località con una vasta gamma di opzioni per la pratica dello shukubo. Una di queste è la Shunkoin Temple Guest House, che fa parte di un più ampio tempio Zen noto come Miyushinji, offre lezioni di meditazione mattutina (a partire da ¥ 4.500, 075-462-5488). L’Omuro Kaikan Hall al Ninnaji di Kyoto offre un’esperienza ibrida, con pasti non vegetariani e birra a disposizione per i pasti, oltre alla possibilità di assistere alla cerimonia del mattino e visitare i meravigliosi giardini del tempio (a partire da ¥ 11.000, include due pasti, www.ninnaji.or.jp/syukubou/stay.html). Rokuo-in è un tempio molto piccolo nella zona di Arashiyama, con alloggi per sole donne (¥ 4.500, compresa la prima colazione, 075-861-1645), e Myoshin-ji Daishin-in è molto popolare tra i viaggiatori stranieri (¥ 4.700, incluso colazione, 075-461-5714).

Rokuo-in – Kyoto

Kanazawa-Prefettura di Ishikawa

Una gemma nascosta che potrebbe far parte di un viaggio a Kanazawa è il tempio Shingon di Natadera, nella prefettura di Ishikawa. Questo tempio presenta motivi espansivi, e l’alloggio del tempio si trova su una piccola montagna con vista sul Mar del Giappone e sul vicino Monte Hakusan (¥ 13.000- ¥ 15.000 a persona, include due pasti).

Il Tempio Natadera – Kanazawa

Eiheiji-Prefettura di Fukui

Infine, se sei davvero interessato a vivere lo stile di vita monastico per un po ‘, ti consigliamo Eiheiji nella prefettura di Fukui. Questo complesso del tempio fu fondato da Dogen, una figura pionieristica del Buddhismo Zen che iniziò la scuola Soto nel 13 ° secolo. Per questa posizione, è necessario effettuare una prenotazione per iscritto, con un mese di anticipo. Non è certo un posto per un soggiorno informale, ma per le persone con un vero interesse per il buddismo, è un’opportunità che vale la pena provare.(bit.ly/TWEiheiji)

Tempio Eiheiji-Fukui