Shinjuku (新宿) è uno dei 23 quartieri speciali della città di Tokyo, ma il nome si riferisce comunemente alla grande area di intrattenimento, affari e shopping intorno alla stazione di Shinjuku.

La stazione di Shinjuku è la stazione ferroviaria più trafficata del mondo e gestisce più di due milioni di passeggeri ogni giorno. È servito da una dozzina di linee ferroviarie e di metropolitana, inclusa la linea JR Yamanote. Shinjuku è anche una delle principali fermate di Tokyo per gli autobus autostradali a lunga percorrenza. Un grande capolinea degli autobus, chiamato Busta Shinjuku, è situato in cima alla stazione ferroviaria.

Stazione di Shinjuku

A ovest della stazione si trova il quartiere dei grattacieli di Shinjuku, sede di molti degli edifici più alti di Tokyo, tra cui diversi hotel premier e le torri gemelle del Metropolitan Government Office, i cui osservatori sono aperti al pubblico gratuitamente.  A nord-est della stazione si trova Kabukicho, il più grande e selvaggio quartiere a luci rosse del Giappone, mentre grandi magazzini, centri commerciali sotterranei e negozi di elettronica circondano la stazione di Shinjuku su tutti e quattro i lati.

Kabukicho

All’interno di Shinjuku una meta da non tralasciare è sicuramente Kabukicho, il famoso quartiere a luci rosse gestito dalla Yakuza (la mafia Giapponese). Sebbene il nome incute paura posso darvi la mia parola che Kabukicho è un quartiere sicurissimo dove non mancano i divertimenti, infatti il posto è rinomato per la night life dove sono presenti svariati lounge bar, pub, ristoranti, pachinko, hotel d’amore e una grande varietà di stabilimenti a luci rosse per tutti i sessi e gli orientamenti sessuali. Fate attenzione a dove spendete i vostri soldi, Kabukicho è pur sempre l’epicentro della vita notturna a Tokyo e molti locali potrebbero essere abbastanza costosi. 

Kabukicho

Golden Gai

Se volte avere il piacere di mangiare in un tipico ristorante giapponese allora il quartiere di Golden Gai è quello che fa per voi, situato a poca distanza da Kabukicho, Golden Gai offre una svariata scelta di Izakaya, Per tradizione, i colleghi di un’azienda al termine della giornata di lavoro si dirigono verso un izakaya. Il capo ufficio o i Senpai usualmente pagano per i colleghi più giovani. Mentre bevono, parlano di ciò che accade sul posto di lavoro, della loro vita privata o del loro passato. I veterani insegnano ai più giovani come si ordina da bere, come si beve in compagnia e di come va il mondo. Golden Gai era noto per la prostituzione prima del 1958, quando la prostituzione divenne illegale. Da allora l’area è diventata un punto d’incontro per chi vuole bere e divertirsi.

Golden Gai

Shinjuku Gyoen

Shinjuku Gyoen (新宿 御苑) è uno dei parchi più grandi e popolari di Tokyo. Situato a pochi passi dalla stazione di Shinjuku, gli ampi prati del parco a pagamento, i sentieri tortuosi e il paesaggio tranquillo offrono una fuga rilassante dal vivace centro urbano che lo circonda. In primavera Shinjuku Gyoen diventa uno dei posti migliori della città per vedere i fiori di ciliegio.

Shinjuku Gyoen ebbe origine durante il periodo Edo (1603-1867) come residenza di Tokyo del signore feudale. Più tardi fu trasformato in un giardino botanico prima di essere trasferito alla famiglia imperiale nel 1903, che lo usò per la ricreazione e l’intrattenimento degli ospiti. Il parco fu quasi completamente distrutto durante la seconda guerra mondiale, ma alla fine fu ricostruito e riaperto nel 1949 come parco pubblico.

Shinjuku Gyoen

 



Booking.com