La nostra selezione di Anime Giapponesi, buona visione ~良いビジョン!!!

Your Name:

Il film ci accompagna nella vita di Mitsuha e Taki. Mitsuha è una studentessa che vive in una piccola città rurale e desidera trasferirsi a Tokyo, nella grande metropoli dove ogni sogno si può realizzare. Taki è uno studente di liceo che vive proprio a Tokyo, ha un lavoro part-time in un ristorante italiano, ma vorrebbe lavorare nel campo dell’arte o dell’architettura. Una notte, Mitsuha sogna di essere un giovane uomo, si ritrova in una stanza che non conosce, ha nuovi amici e lo skyline di Tokyo si apre dinnanzi al suo sguardo. Nello stesso momento Taki sogna di essere una ragazzina che vive in una piccola città di montagna che non ha mai visitato. Ma quale sarà il segreto che si cela dietro questi strani sogni incrociati?

Nausicaä Della Valle Del Vento:

Uno dei più grandi successi di Miyazaki, sia per popolarità che per incassi. Il film mostra la Terra nel futuro, dopo le terribili guerre che l’hanno devastata (in questo il plot di partenza è molto simile alla serie animata Conan ragazzo del futuro) e che hanno dato vita a una giungla tossica che copre quasi tutto il pianeta, eccetto alcune “isole felici”. In una di queste “isole” vive Nausicaa, principessa della Valle del vento. L’eroina si trova in mezzo ad una guerra combattuta tra due imperi nemici che mettono a repentaglio l’esistenza della Valle del vento e il futuro della terra. Coinvolgente, emozionante, struggente in molti momenti, Nausicaa è il più famoso film del regista e in esso troviamo tutte le tematiche a lui più care: dai temi naturalstici ed ambientalisti, alla critica del progresso senza freni, all’antimilitarismo più tenace e convinto. Pietra miliare dell’animazione giapponese.
Mille anni dopo il crollo della Grande Civiltà Industriale, la Terra è coperta da una putrida foresta fungina esalante miasmi venefici chiamata Mar Marcio. Nella civiltà umana regredita ai primordi, Nausicaä è la giovane principessa di un piccolo e pacifico regno chiamato Valle del Vento, che si ritrova però intrappolato nello scacchiere bellico delle più grandi potenze vicine. Ma il destino di Nausicaä sembra marcato da un ben più vasto orizzonte, che andrà a intrecciarsi con un’antica profezia.

Principessa Mononoke:

Alla fine del 1300 in Giappone le foreste sono depredate dai Tatara, il clan dei fabbri ferrai. Il Grande Dio della Foresta dona il potere agli altri dei che lo circondano e che prendono la forma di enormi bestie, per proteggere il loro dominio dagli umani. In un remoto villaggio tra le montagne, Ashitaka, l’ultimo guerriero del quasi estinto clan degli Emishi, è costretto a uccidere un mostro per proteggere il suo villaggio. Troppo tardi scopre che quella creatura sotto forma di cinghiale è in realtà un dio protettore della foresta. Uccidendolo, Ashitaka ha attirato su di sé una maledizione, il cui segno, una cicatrice sull’avambraccio destro, lentamente si espande. Il giovane Ashitaka si mette in viaggio verso la terra del clan dei Tatara dove spera di scoprire il mistero della maledizione che lo ha colpito prima che questa lo uccida.

Porco rosso:

Alla fine della prima guerra mondiale gli aviatori, ormai disoccupati, diventano “pirati del cielo” seminando il terrore con l’attacco delle rotte navali sull’Adriatico. Marco Pagot, alias Porco Rosso, per via del suo volto che per effetto di un misterioso incantesimo si è tramutato nel muso di un maiale, è un cacciatore di taglie che, con il suo biplano rosso fuoco, si presta a contrastare i pirati e a recuperare quanto viene da loro rubato. I Pirati del cielo, stanchi di essere perennemente inseguiti da questo “giustiziere” a pagamento, decidono di eliminarlo. Per farlo si servono di Donald Curtis, un bellissimo aviatore americano privo di scrupoli.

Il castello errante di Howl:

La giovane Sophie, 18 anni, lavora senza posa nella boutique di cappelli che, prima di morire, apparteneva a suo padre. Durante una delle sue rare uscite in città, conosce Howl il Mago. Howl è molto affascinante, ma non ha molto carattere… Fraintendendo la loro relazione, una strega lancia un maleficio terribile su Sophie e la trasforma in una vecchia di 90 anni. Prostrata, Sophie fugge e vaga nelle terre desolate. Per puro caso, entra nel Castello Errante di Howl e, nascondendo la sua vera identità, si fa assumere come donna delle pulizie. Questa “vecchia signora”, tanto misteriosa quanto dinamica, riuscirà in breve tempo a dare nuova vita alla vec- chia dimora abitata solo da un giovane apprendista, Markl, e da colui che manda avanti il Castello, Calcifer, il demone del fuoco. Più energica che mai, Sophie com- pie dei miracoli. Quale favoloso destino la attende? Cosa succederà tra lei e Howl?

La città incantata:

Chihiro è una ragazzina di dieci anni, capricciosa e testarda, convinta che l’intero universo debba sottostare ai suoi capricci. Quando i suoi genitori, Akio e Yugo, le dicono che devono cambiare casa, la bambina va su tutte le furie e non fa nulla per nascondere la sua rabbia. Abbandonando per sempre la vecchia casa, Chihiro si aggrappa al ricordo dei suoi amici e di un mazzo di fiori, ultime tracce della sua vecchia vita. Arrivati in fondo ad una misteriosa strada senza uscita, Chihiro ed i suoi genitori si trovano davanti ad un immenso edificio rosso sulla cui facciata si apre una galleria senza fine che somiglia ad una gigantesca bocca. Con una certa riluttanza, Chihiro segue i genitori nel tunnel. Il tunnel li conduce ad una città fantasma, dove li aspetta un sontuoso banchetto. Akio e Yugo si gettano famelici sul cibo e vengono trasformati in maiali sotto gli occhi della figlia. Sono scivolati in un mondo abitato da antiche divinità e esseri magici, governato da una strega malvagia, l’arpia Yubaba. Yubaba spiega a Chihiro che i nuovi arrivati vengono trasformati in animali prima di essere uccisi e mangiati. Coloro che riescono a sfuggire a questo tragico destino saranno condannati all’annientamento, quando verrà dimostrato che non servono a nulla. Per sua fortuna, Chihiro trova un alleato nell’enigmatico Haku. Per ritardare il più possibile il terribile giorno della resa dei conti e sopravvivere in un mondo strano e pericoloso, Chichiro dovrà rendersi utile e quindi lavorare. E così la ragazzina rinuncerà alla sua pigrizia, alla sua umanità, alla sua ragione, ai suoi ricordi e addirittura al suo nome…

Ponyo sulla scogliera:

Sosuke, un bimbo di cinque anni, vive in cima a una scogliera. Una mattina, giocando sulla spiaggia sotto casa, trova Ponyo, una pesciolina rossa con la testa incastrata in un barattolo di marmellata. Sosuke la salva e la mette in un secchio di plastica verde. Tra i due nasce subito un legame forte e Sosuke promette a Ponyo che si prenderà cura di lei. Ma il padre di Ponyo, una volta umano e ora stregone che abita i fondali marini, la obbliga a tornare con lui nelle profondità dell’oceano. Ma Ponyo vuole diventare umana ed è così determinata da tentare la fuga. Prima di farlo, però, versa nell’oceano l’Acqua della Vita, la preziosa riserva dell’elisir magico di Fujimoto. L’acqua del mare si alza. Le sorelle di Ponyo sono trasformate in enormi onde dalla forma di pesce che si arrampicano alte fino alla scogliera dove si trova la casa di Sosuke. Il caos sprigionato dall’oceano avvolge il villaggio di Sosuke che affonda sotto i flutti marini. Riusciranno un bimbo e una bimba, con amore e responsabilità, a salvare il mare e la vita stessa?

Kiki – Consegne a domicilio:

Kiki è una giovane strega simpatica e un po’ maldestra. Come impone la tradizione, compiuti i tredici anni deve lasciare casa e partire alla ricerca di una città in cui svolgere un anno di apprendistato, così da dimostrarsi capace di rendersi indipendente. In compagnia dell’inseparabile gatto nero parlante Jiji, a cavallo della scopa di sua madre corredata con la radiolina di suo padre, Kiki arriva nella grande città di Koriko, che bagnata dal mare e sovrastata da una splendida torre con l’orologio, rappresenta la città dei sogni di Kiki. Ma la città ha in serbo molte sorprese per la piccola strega, prima fra tutte l’indifferente freddezza dei suoi cittadini. Armata del suo unico talento magico, quello di volare nel cielo, Kiki riesce faticosamente ad avviare un’attività di consegne a domicilio. La conquista dell’indipendenza economica ed emotiva si mostra subito come un duro percorso di crescita per Kiki, che dovrà affrontare molte sorprese e tante difficoltà, sia fuori che dentro di lei.

Il mio vicino Totoro:

Le sorelline Satsuke e Mei (11 anni la prima, 4 la seconda) si trasferiscono insieme al padre in una nuova casa, in campagna, in attesa che la madre venga dimessa dal vicino ospedale. Per le due bambine inizia un viaggio alla scoperta di un nuovo mondo, abitato da creature fantastiche: dai nerini del buio, spiritelli della fuliggine che occupano le vecchie case abbandonate, visibili solo agli occhi dei bambini.

Si alza il vento:

Il film racconta la vita e la tragica storia d’amore di Jirō Horikoshi, l’ingegnere aeronautico che durante il secondo conflitto mondiale progettò numerosi aerei da combattimento utilizzati dai giapponesi nelle azioni di guerra contro gli americani, tra i quali il Mitsubishi A6M “Zero”, utilizzato nell’attacco di Pearl Harbor. Da ragazzo il protagonista incontra nei propri sogni l’ingegnere italiano Giovanni Battista Caproni, pioniere dell’ingegneria aeronautica.

Quando c’era Marnie:

Anna, una ragazzina timida e solitaria di 12 anni, vive in città con i genitori adottivi. Un’estate viene mandata dalla sua famiglia in una tranquilla cittadina vicina al mare ad Hokkaido. Lì Anna trascorre le giornate fantasticando tra le dune di sabbia fino a quando, in una vecchia casa disabitata, incontra Marnie, una bambina misteriosa con cui stringe subito una forte amicizia…

La storia della Principessa Splendente:

Ispirato a uno dei più popolari racconti giapponesi (Taketori monogatari, Il racconto di un tagliabambù), La storia della Principessa Splendente narra le vicende di Kaguya, minuscola creatura arrivata dalla Luna e trovata in una canna di bambù da un vecchio tagliatore. Accolta e cresciuta come una figlia dal tagliabambù e sua moglie, la piccola cresce a vista d’occhio, affascinando tutti quelli che entrano in contatto con lei, fino a diventare una splendida giovane donna. Molti sono i suoi pretendenti, ma nessuno è in grado di portarle quello che davvero desidera, e nessuno, nemmeno l’Imperatore, riesce a conquistare il suo cuore…

I Racconti di Terramare:

Ged è in viaggio, alla ricerca della causa che provoca i mali del mondo. Da ragazzo era un pastore impetuoso e arrogante; ora è un uomo maturo… ed è il più grande dei maghi. Nel corso dei suoi viaggi, incontra Arren, Principe di Enland, perseguitato da una misteriosa “ombra”, la forza disastrosa che sta distruggendo l’equilibrio del mondo e sta facendo impazzire la gente. Arren è molto simile a Ged da ragazzo. I due hanno viaggiato sino alla vallata, attraversando montagne e molte rovine deserte: ovunque, i contadini hanno abbandonato i loro campi. I due arrivano a Hort Town, la città principale; qui le strade sono gremite di gente, ma gli artigiani hanno dimenticato le loro arti, gli oggetti in vendita sono tutti falsi, gli schiavi vengono venduti, le strade sono piene di gente dipendente da una strada sostanza, chiamata “hazia”. Sembra che tutto accada senza uno scopo preciso. Lo sguardo della gente è fisso sui sogni o sulla morte, di certo rivolto a un mondo lontano.

I sospiri del mio cuore:

La storia inizia durante le vacanze estive del 1994 a Tokyo e narra di Shizuku, comune studentessa delle medie con una normale famiglia: padre, madre e sorella universitaria. Shizuku è appassionata di romanzi e spesso si reca alla biblioteca di quartiere per prendere in prestito numerosi volumi. Un giorno, nel prenderne in prestito alcuni, si accorge che nella tessera dei prestiti stranamente ricorre sempre un cognome prima del suo: Amasawa, ed incomincia quindi a fantasticare su chi sia questo ragazzo che sembra avere i suoi stessi gusti letterari. Qualche giorno dopo, durante la sua consueta visita alla biblioteca, incontra sulla metropolitana uno strano gatto e decide di seguirlo; il felino la conduce in un quartiere ordinato e silenzioso sulla collina ed entra in un negozio di antiquariato. L’anziano proprietario mostra alla ragazza alcuni dei tesori del suo negozio, tra cui uno strano orologio e la statuetta di un gatto antropomorfo che chiama Baron. Shizuku fa anche la conoscenza di Seiji Amasawa, il nipote dell’antiquario, che altri non è che la misteriosa persona che leggeva i suoi stessi libri. Seiji ama tantissimo la musica e il vero obiettivo della sua vita è quello di diventare un bravo liutaio. Col passare dei giorni l’amicizia tra Shizuku e Seji si rafforza e approfondisce sempre più finché lui parte per un tirocinio di due mesi a Cremona presso un mastro liutaio per mettersi alla prova ed imparare a costruire violini. Nell’attesa del suo ritorno, anche Shizuku promette a sé stessa di testare le sue abilità scrivendo il suo primo romanzo.

Arrietty – Il mondo segreto sotto il pavimento:

Sotto il pavimento di una grande casa situata in un magico e rigoglioso giardino alla periferia di Tokyo, vive Arrietty, una minuscola ragazza di 14 anni, con i suoi altrettanto minuscoli genitori. La casa è abitata da due vecchiette, che naturalmente ignorano la presenza di questa famiglia in miniatura. Tutto ciò che Arrietty e la sua famiglia possiedono, lo “prendono in prestito”: strumenti essenziali come la cucina a gas, l’acqua e il cibo; e ancora tavoli, sedie, utensili, o prelibatezze come le zollette di zucchero. Tutto viene preso in piccolissime quantità, così che le padrone di casa non se ne accorgano. Un giorno Sho, un ragazzo di 12 anni che deve sottoporsi a urgenti cure mediche in città, si trasferisce nella casa delle vecchiette. I genitori di Arrietty le hanno sempre raccomandato di non farsi vedere dagli umani: una volta visti, i piccoli abitanti devono lasciare il luogo in cui sono stati scoperti. L’avventurosa ragazzina, però, non li ascolta, e Sho si accorge della sua presenza. I due ragazzi iniziano a confidarsi l’uno con l’altra e, in breve tempo, nasce un’amicizia…

Pom Poko:

Il lungometraggio narra della lotta dei tanuki per riconquistare la collina di Tama, nei pressi di Tokyo, strappata agli animali per farne un quartiere residenziale. I tanuki agiscono dapprima con le buone e poi con le cattive ma alla fine nulla possono fare contro la speculazione edilizia e la distruzione del loro habitat. Il carattere del film è quindi prettamente pessimistico-realistico. Questo lungometraggio ci presenta moltissimi tratti caratteristici della cultura, religione e folklore giapponese. Il titolo stesso può essere difficilmente intelligibile ad uno spettatore non avvezzo alla cultura giapponese. Il film si svolge nell’era Heisei. I protagonisti sono animali chiamati tanuki, un cane-procione, fisicamente simile al procione ma appartenente alla famiglia dei canidi. I tanuki sono molto diffusi in Giappone e in generale in tutta l’Asia ma non sono presenti in Italia. In Giappone le leggende vogliono che alcuni animali abbiano la capacità di trasformarsi, e si pensa che gli animali più abili siano i kitsune (volpi) e i tanuki. In Heisei tanuki gassen ponpoko, quindi, la capacità di trasformazione dei tanuki non è un mero espediente narrativo per rendere il film più divertente e appetibile, ma è la trasposizione cinematografica di una leggenda millenaria. La parola Pompoko che troviamo nel titolo non è traducibile invece in italiano. Pom Poko è la trascrizione onomatopeica del rumore che producono i tanuki quando usano i loro stomaci (o i loro testicoli) come tamburi, credenza assai diffusa in Giappone.

Il regno dei sogni e della follia:

Il film si concentra sulle ultime fasi di lavorazione di Si alza il vento, il più recente e probabilmente il film definitivo di Hayao Miyazaki, mostrando la tecnica di animazione accurata e artigianale del regista e del suo team di animatori. Contemporaneamente anche Isao Takahata, il cofondatore assieme a Miyazaki dello Studio Ghibli, sta terminando il suo ultimo film, La storia della principessa splendentee tutta la macchina produttiva dello studio deve coordinare la creatività e anche le piccole rivalità dei due grandi registi.

La tomba delle lucciole:

1945, città di Kobe. Seita e Setsuko, di quattordici e quattro anni, sono due fratelli che perdono la madre durante una delle incursioni aeree dei B-29 americani sulla loro città. Il padre, ammiraglio della Marina Giapponese, non dà più notizie di sé. Poiché anche la loro bella casa è andata bruciata nei bombardamenti incendiari, Seita prende alloggio con la sorellina a casa di una zia. Frustrato dagli incomodi, dalle difficoltà imposte dalle circostanze, e insofferente nei confronti della situazione domestica in cui si ritrova, Seita decide di trasferirsi con Setsuko in un cava abbandonata sulle rive di uno stagno, dove ricreare una parvenza di calore familiare. Tuttavia, in assenza di cibo ed igiene, ben presto Setsuko deperisce e va incontro alla morte. Il fratello Seita, disperato, si lascia morire piano piano, esalando il suo ultimo respiro nella stazione di Sannomiya con gli americani ormai alle porte. L’ultima immagine dei due orfanelli è quella di loro stessi, fantasmi ma ancora insieme, mentre osservano la Kobe moderna sfavillante di luci e neon, circondati dalle lucciole.

La Collina dei Papaveri:

Ambientato a Yokohama nel 1963, La collina dei papaveri è una storia d’amore i cui personaggi sono studenti delle scuole superiori chiamati ad essere la “prima generazione” di un “Nuovo Giappone”. Dal momento che il Paese comincia ad uscire dalla devastazione causata dalla Seconda Guerra Mondiale, la nuova generazione lotta per costruire un futuro migliore, cercando però di non perdere i legami col passato che li ha resi ciò che sono oggi.

Wolf Children:

Il film tratta dell’amore tra genitori e figli, e segue 13 anni della vita di Hana, che all’inizio del racconto è una studentessa di appena 19 anni, la quale si innamora perdutamente di un affascinante e fiabesco “uomo-lupo”. I giovani si sposano e la protagonista da alla luce due “bambini-lupo”: la maggiore Yuki (neve), poiché data alla luce in un giorno nevoso, e il minore Ame (pioggia), nato invece in una giornata uggiosa. La famiglia conduce una vita serena e riservata per nascondere la natura non prorio umana dei bambini, tuttavia il padre muore improvvisamente, così Hana decide di trasferirsi in un villaggio rurale per proteggere al meglio il segreto del suo nucleo famigliare.

The Boy And The Beast:

Il film, ambientato nella Tokyo di oggi è una storia di addestramento con protagonista un bambino che viene separato dai suoi genitori e diventa discepolo di un bakemono, una creatura sovrannaturale. Una storia tradizionale ma allo stesso tempo insolita. La storia è ambientata infatti sia nel mondo degli umani (il quartiere Shibuya di Tokyo) che in quello dei bakemono (Shibutenmachi), due mondi che non devono mai intersecarsi. Un giorno, un bambino solitario finisce nel mondo dei bakemono, finendo per diventare il discepolo di uno di loro, Kumatetsu, che lo ribattezza col nome di Kyuuta.

Summer wars:

Dopo la creazione del mondo virtuale di OZ, chiunque può accedere a Internet in qualsiasi momento e interagire con milioni di utenti da tutto il mondo. Grazie al suo sistema di traduzione simultanea, e all’elevatissimo sistema di sicurezza, OZ è la community più frequentata di tutto il pianeta. All’interno di questo spazio virtuale è possibile reperire qualsiasi tipo di informazione, fare acquisti online e svagarsi con una grande varietà di giochi. Esistono numerosi servizi anche in ambiente lavorativo e pubblico. E’ possibile trovare le filiali virtuali di diverse aziende, enti locali e sportelli amministrativi a cui è possibile pagare fatture e svolgere online i più comuni iter burocratici. Kenji, un liceale timido ma eccezionale in matematica, lavora alla manutenzione di OZ in qualità di programmatore. Con sua grande sorpresa, Natsuki, la ragazza di cui è segretamente innamorato, gli propone uno strano lavoro part-time. Accompagnarla a Ueda, il suo paese natale, e rimanere con lei per qualche giorno in modo da dare una mano per una festa di famiglia. Kenji accetta senza esitazioni ma si ritrova coinvolto nel piano di Natsuki, la quale gli chiede di recitare la parte del fidanzato per compiacere la sua bisnonna, che festeggia novant’anni. Nonostante la sua timidezza, la famiglia lo accetta rapidamente e Kenji fa la conoscenza degli strampalati parenti della ragazza. La prima notte, il ragazzo viene svegliato da una strana mail sul cellulare contenente una sequenza di numeri e un messaggio: «Deciframi!». Pensando che si tratti di una specie di enigma matematico, Kenji si mette all’opera e lo risolve. Il mattino seguente, però, scopre che non riesce più ad entrare nel suo account di OZ e che qualcuno con il suo avatar sta seminando il caos all’interno del mondo virtuale. Ricercato dalle autorità e accusato ingiustamente di aver causato gravi danni all’infrastruttura del programma, troverà sostegno in Natsuki e nella sua famiglia. Assieme dovranno vedersela con un’intelligenza artificiale fuori controllo, chiamata Love Machine, che sta creando caos all’interno di OZ, causando gravi ripercussioni nel mondo reale.

La ragazza che saltava nel tempo:

La ragazza che saltava nel tempo è un film d’animazione giapponese prodotto dalla Madhouse nel 2006, basato sul racconto di Yasutaka Tsustsui, scrittore del noto Paprika.
Il film ha vinto sei premi al Tokyo International Anime Fair 2007 (miglior animazione dell’anno, miglior regia, miglior storia originale, miglior sceneggiatura, miglior direzione artistica, miglior character design). Quando la diciassettenne Makoto Konno ottiene l’abilità di, letteralmente, saltare indietro nel tempo, cerca di migliorare i propri voti e prevenire delle disavventure personali. Purtroppo, Makoto realizza che cambiare il passato non è semplice come sembra e dovrà affidarsi ai suoi poteri per disegnare il suo futuro e quello dei suoi amici.

5cm per second:

5 centimetri al secondo, è questa la velocità con la quale cadono i fiori di ciliegio durante la primavera: la delicatezza, il colore pallido, la brevità della sua esistenza sono il simbolo della fragilità, ma anche della bellezza dell’esistenza. Tutti sentimenti che condizionano la vita stessa di ognuno di noi. I tre episodi sono incentrati su tre momenti diversi della vita dei due personaggi principali, Takaki Tōno e Akari Shinohara. Viene quindi affrontata la loro storia di amicizia e l’evolversi di questa in un sentimento più forte che non viene sconfitto neanche dalla lontananza che separa i due personaggi.

Dragon Ball Film Collection, Esclusiva Amazon (20 Blu-Ray):

Una raccolta delle avventure del famosissimo Goku, il personaggio più importante del maestro Akira Toriyama racchiusa in un cofanetto con 20 Blu-Ray

Dragon Ball Z – La Resurrezione di F:

Dopo il combattimento con Beerus il Distruttore, Goku e Vegeta si allenano sul suo pianeta, sotto la guida dell’assistente, Whis. Nel frattempo sulla Terra, dove regna di nuovo la pace, Sorbet e Tagoma, sono alla ricerca delle Sfere del Drago. Il loro obiettivo è quello di utilizzarle per far resuscitare Freezer così che possa vendicarsi contro Goku e i Saiyan. La nuova rinata forza di Freezer avanza verso la Terra, costringendo Gohan, Piccolo, Crilin e tutto il team a sfidare 1000 soldati. Goku e Vegeta si preparano ad affrontarlo per la resa dei conti, consapevoli che il suo potere adesso sia ancora più difficile da sconfiggere! L’avvincente battaglia finale ha inizio! Chi dei combattenti avrà la meglio?

Dragon Ball Z – Battle of gods:

Dragon Ball Z: La Battaglia degli Dei vede Son Goku impegnato in una difficile battaglia contro il potente Dio della distruzione, che si è risvegliato dopo un lungo letargo. La Terra aveva finalmente ritrovato in pace, ma ora deve affrontare un nuovo pericolo. Riuscirà Goku a sconfiggerre il terribile Bills? I suoi poteri non sembrano in grado di bloccare i suoi fortissimi attacchi e dovrà imparare ad accrescere la sua potenza e raggiungere il livello di Super Saiyan God, mai avuto in precedenza.

Dragon Ball Z Kai:

Dragon Ball Kai (ドラゴンボール改 Doragon Bōru Kai) è un anime di 159 episodi ideato per celebrare il 20º anniversario dalla prima trasmissione di Dragon Ball Z in Giappone, avvenuta nell’aprile del 1989. Questa nuova serie non è stata creata dal nulla, bensì apportando delle modifiche consistenti al vecchio anime Dragon Ball Z. La lettera “Z” nel titolo è stata, infatti, sostituita con la parola “Kai” che significa revisionato/modificato.

Dragon Ball GT-La serie Completa (Esclusiva Amazon) (13 DVD)

A causa di un desiderio sbagliato di Pilaf, che evoca un nuovo drago con le sfere del drago dalla stella nera, Goku torna bambino e le sfere si spargono in tutto l’universo. Re Kaio informa Goku che se le sfere non verranno radunate entro un anno dal desiderio, la Terra esploderà. Così Goku, Goten e Trunks decidono di partire alla loro ricerca, con Pan che prende all’ultimo il posto di Goten. Dopo varie peripezie nell’universo, i tre incontrano il robot Gil, che ha preso il posto del Dragon Radar, e radunano tutte le sfere. Quando Goku, Trunks e Pan fanno ritorno a casa trovano che Baby, un nemico appartenente alla razza tsufuru incontrato durante il viaggio, è arrivato sulla Terra e ha preso possesso del corpo di Vegeta. Solo raggiungendo il livello di Super Saiyan 4, grazie alla trasformazione in scimmione d’oro, Goku riesce a sconfiggere l’avversario e salvare Vegeta.

One Piece – Film Collection (15 DVD)

One Piece Film Collection” è un cofanetto contenente tutti e 13 i film e i 4 tv special di One Piece in versione Blu-ray e DVD.
Tutti i film di One Piece saranno così disponibili sul mercato home video da “Per tutto l’oro del mondo” a “L’isola segreta del barone Omatsuri”, dal film Z al film Gold, inclusi gli adattamenti delle saghe di Alabasta e Drum, ma soprattutto lo saranno in alta qualità e ad alta definizione (per chi acquisterà i Blu-ray).

One Piece Gold:

Luffy e la sua ciurma di pirati incappa nella nave-città di Gran Tesoro, un luogo dominato dal colore oro, dai casinò e dalla adorazione per il gioco d’azzardo. Il capitano-proprietario, Guild Tesoro, lancia una sfida dal prezzo altissimo a Luffy: se quest’ultimo perde la scommessa sarà alla sua mercè.

Kill La Kill – Limited Edition (Episodi 1-25) (4 Blu Ray):

Kill la Kill è ambientato nell’accademia Honnōji (本能字学園 Honnōji gakuen), un liceo immaginario situato dalle parti della baia di Tokyo in Giappone. La scuola viene dominata dal suo temibile consiglio studentesco, diretto a sua volta da Satsuki Kiryūin, e i suoi studenti indossano particolari uniformi chiamate ultradivise (極制服 gokuseifuku, da gokusei 極製, lett. “alta qualità” + seifuku 制服, lett. “uniforme scolastica”) che li dotano di abilità sovrumane grazie alle cosiddette biofibre (生命戦維 seimei sen’i), cioè il materiale di cui sono fatte. Ryūko Matoi, una studentessa in possesso di una spada a forma di forbice capace di tagliare le ultradivise, si trasferisce nel liceo in cerca dell’assassino di suo padre e, dopo aver affrontato il consiglio studentesco, riesce a malapena a darsi alla fuga. Non sapendo cosa fare, Ryūko a questo punto si imbatte in un’uniforme alla marinara che nomina Senketsu e che le si mette addosso facendola diventare talmente forte da poter affrontare sia Satsuki stessa sia le sue prove e ostacoli. Nel frattempo la ragazza fa amicizia con una compagna di studi di nome Mako Mankanshoku, e va a vivere con la sua famiglia nei bassifondi intorno all’accademia.

La Forma della Voce:

Ogaki. Il liceale Shoya Ishida sta per saltare dal ponte per suicidarsi, ma all’ultimo desiste. Cinque anni prima, ai tempi della scuola elementare, nella classe di Shoya arriva Shoko Nishimiya, una ragazza sordomuta: l’accoglienza dei suoi compagni da timida diviene in breve tempo ostile. Per quanto Shoko si sforzi di essere gentile e disponibile con tutti, un gruppetto, capitanato da Shoya, si accanisce contro di lei. Cinque anni dopo Shoya ancora non è in grado di darsi pace per i torti inflitti a Shoko, anche perché la conseguenza delle sue azioni passate è la totale solitudine.

Sengoku Basara – Samurai Kings:

Nel Giappone dell’epoca Sengoku, vari stati si danno battaglia per la supremazia sul territorio. Il più violento e crudele di questi è lo stato di Oda, posto sotto il comando del sesto re demoniaco Oda Nobunaga. Alcuni stati, tra cui quello di Date e di Takeda, si alleeranno per eliminare una volta per tutte la minaccia di Oda.

The Dragon Dentist:

Ambientata a Dragon Country, la storia segue le vicende di una dentista alle prime armi chiamata Nonoko, la cui missione è proteggere il drago guardiano del paese dai batteri della carie dentaria. Un giorno, nel bel mezzo di battaglie sempre più aspre col paese confinante, Nonoko trova su un dente del drago un giovane soldato delle forze nemiche. Il suo nome è Bell, ed è stato resuscitato all’interno del dente proprio dal drago—fenomeno soprannaturale che secondo le leggende capita solo quando si sta per verificare un disastro. Affrontando una serie di dure prove, Nonoko e Bell impareranno ad accettare il loro destino.

Ghost in the Shell:

Ambientato nel XXI secolo Ghost in the Shell è un thriller poliziesco fantascientifico che segue le vicende dell’agente Motoko Kusanagi e della Sezione di Sicurezza Pubblica numero 9 (公安9課 Kōan Kyūka), conosciuta più semplicemente come “Sezione 9”. L’unità in questione è specializzata nella risoluzione di casi e di crimini in relazione all’informatica e alla tecnologia. Nell’universo di G.I.T.S. l’ingegneria robotica e le nanomacchine (anche dette micromachine) sono la normalità, e la gran parte degli uomini è collegata alla rete, a cui possono accedere non soltanto mediante terminali fisici, ma soprattutto attraverso impianti situati nel loro stesso cervello. I cyber-cervelli per l’appunto permettono non solo di connettersi al web, ma anche di utilizzare la propria memoria con la stessa elasticità di quella di un computer, cancellando eventi, sovrascrivendoli o addirittura immagazzinando libri con estrema facilità. Diversi uomini sono diventati cyborg, ovvero esseri in parte organici in parte robotici.

Naruto – la Via dei Ninja:

Molto tempo fa, un misterioso ninja mascherato scatenò la Volpe a Nove Code contro il Villaggio della Foglia creando caos e distruzione. Ma il Quarto Hokage, Minato Namikaze, e sua moglie Kushina Uzumaki sigillarono il demone nel corpo del loro figlio neonato Naruto, per salvare il villaggio e sventare il piano del ninja. Anni dopo, Naruto e i suoi amici riescono a scacciare il famigerato Akatsuki, misteriosamente tornato dalla morte. Di ritorno al villaggio, i giovani ninja vengono elogiati dalle loro famiglie per aver completato una missione così pericolosa. Naruto, ricordandosi quanto si senta solo, inizia a chiedersi cosa significhi avere i genitori quando, a un tratto, una strana figura mascherata appare davanti a lui: lo stesso ninja mascherato responsabile della morte dei suoi genitori.

Naruto Shippuden Il Film – La Torre Perduta:

Il Ninja malvagio Mukade sta per essere catturato da Naruto e il suo team quando convoca il potere delle Linee Temporali – un antico canale sotterraneo del chakra. Naruto viene imprigionato dal chakra e rispedito indietro nel tempo nella città di Loran, conosciuta per le sue mille torri. Lì incontra il futuro Quarto Hokage, Minato Namikaze, in una missione top-secret e la Regina di Loran, Sara, il cui governo è minacciato da Mukade. Riuscirà Naruto a tornare nel suo tempo e può un incontro casuale nel passato salvare il futuro?

Naruto Shippuden Il Film: Eredi della Volontà del Fuoco:

Quattro ninja con un’abilità innata, guardiani dei Villaggi Nascosti della Nuvola, della Pietra, della Nebbia e della Sabbia, spariscono improvvisamente dai loro rispettivi villaggi. Queste sospette sparizioni portano a poco a poco alla Quarta Grande Guerra Ninja. Nel Villaggio Nascosto della Foglia, Tsunade ordina ai suoi uomini di evitare la Guerra e scoprire cosa è realmente successo. Contemporaneamente, si scopre che Kakashi ha abbandonato il villaggio. Questa notizia turba molto Naruto e i suoi amici.

Naruto Il Film – La Prigione Insanguinata:

La sfida di Naruto per rivendicare il suo onore ha inizio! Naruto è accusato di un grave crimine che non ha commesso e per questo viene incarcerato nella prigione di Hozuki Castle. Nonostante il guardiano, temendo la sua fuga, abbia preso le massime misure di sicurezza, Naruto non demorde e cerca di liberarsi anche con il sostegno morale di due carcerati Ryuzetsu e Maroi con i quali ha stretto amicizia. Riuscirà Naruto nell’impresa?

Naruto Shippuden: Il Maestro e Il Discepolo:

Il Villaggio Nascosto della Foglia viene gravemente danneggiato da un gruppo sconosciuto di Ninja, arrivati improvvisamente in volo dall’oceano. Si tratta dei Ninja del Villaggio del Cielo, una città che fu in passato distrutta dal Villaggio Nascosto della Foglia. Naruto e gli altri ninja della Foglia si battono per salvare il loro villaggio dalla crisi imminente e cercano di scoprire il vero scopo dei Ninja del Cielo. Ma lungo la strada dovranno vedersela con Sasuke, che ha ormai abbandonato il villaggio.

Mobile Suit Gundam Unicorn:

U.C. 0001 La colonizzazione dello spazio sta per dare inizio a una nuova era. Tuttavia, durante la cerimonia del cambio di calendario la colonia spaziale di Laplace, residenza ufficiale del Primo Ministro della Federazione Terrestre, viene ridotta in frantumi da un attacco terroristico. Un giovane di nome Syam Vist, entrato a far parte dei terroristi dopo essere caduto in miseria, viene coinvolto nell’esplosione, scoprendo la presenza di qualcosa tra le macerie. U.C. 0096. La colonia manifatturiera Industrial 7 è in fase di completamento e fluttua nell’orbita di Lagrange Point 1. Un giovane di nome Banagher Links, cresciuto senza alcun ricordo di suo padre, incontra Audrey Burne, una misteriosa fanciulla imbarcata clandestinamente su una nave diretta verso la colonia. Mentre un misterioso Mobile Suit bianco viene sottoposto a innumerevoli test, i portavoce di Neo Zeon si infiltrano all’interno della colonia alla ricerca di qualcosa di importante. Banagher non sa ancora di essere stato coinvolto nelle oscure macchinazioni che circonderanno lo Scrigno di Laplace, e presto entrerà in contatto con quello che viene definito la chiave dello Scrigno, l’Unicorn Gundam. Cos’è lo Scrigno di Laplace? Quali segreti contiene? La secolare maledizione dell’Universal Century sta per essere svelata.

Star Blazers 2199:

Anno Domini 2199: secondo le previsioni, in un anno la razza umana sarà estinta. I bombardamenti nucleari dei misteriosi Gamilas hanno reso la superficie della terra inabitabile e i pochi sopravvissuti sono costretti a vivere in città sotterranee. I giovani ufficiali Susumu Kodai e Daisuke Shima ricevono un’inaspettata offerta di aiuto dal pianeta Iscandar. Colta l’opportunità, la corazzata spaziale Yamato partirà alla volta di questo universo sconosciuto.

Capitan Harlock:

Nel 2977 l’universo è popolato da 500 miliardi di esseri umani, discendenti da coloro che vennero esiliati dalla Terra. Il pianeta Terra, che tutti considerano “la casa”, ora è controllato dalla Coalizione Gaia, un’entità sovranazionale decadente e corrotta che governa dittatorialmente tutto il genere umano. L’incrociatore Arcadia, comandato dal misterioso Capitan Harlock, è ormai diventato l’ultima speranza di liberare l’umanità dal giogo di Gaia: dalla Coalizione parte quindi il progetto di infiltrarsi nell’astronave per assassinare Harlock. Il prescelto per compiere tale difficile compito è il giovane Yama, fratello minore dello spietato e ambizioso comandante Ezra.

I Cavalieri dello Zodiaco – La legenda del grande tempio:

Fin dai tempi del Mito, i Cavalieri dello Zodiaco sono i paladini della speranza, sempre pronti a intervenire ogni volta che il Male minaccia il mondo. Molti anni dopo la Guerra Sacra che si è combattuta nel Grande Tempio, la vita della giovane Isabel di Thule scorre tranquilla, finché un giorno la ragazza non scopre la sua vera identità. Vittima di un agguato omicida, viene salvata da un Cavaliere di Bronzo, un ragazzo di nome Pegasus. Dopo questo drammatico episodio, Isabel, non senza grande difficoltà, accetta il proprio destino e la propria missione, e decide di recarsi al Grande Tempio con Pegasus e gli altri Cavalieri di Bronzo. Nel Grande Tempio, dove da 16 anni viene venerata una falsa Atena, I Cavalieri dello Zodiaco affronteranno colui che si fregia del titolo di Grande Sacerdote e i suoi seguaci, ingaggiando una fiera, e a tratti disperata, battaglia contro i Cavalieri più nobili e potenti: i leggendari Cavalieri d’Oro!

Ken Il Guerriero: La Leggenda Di Hokuto:

La storia si svolge al momento dell’incontro di Kenshiro con Shu e lo scontro con Souther; il fulcro della storia è però su Raoul, visto dagli occhi di Souga e Reina, un fratello e una sorella che Raoul ha conosciuto da bambino nella Terra degli Shura prima di partire per andare da Ryuken; giunti quando Raoul ha cominciato la sua guerra di conquista, i due sono diventati i suoi generali. Souga organizza un tentativo di assassinio sventato da Reina e viene condannato a morte; in realtà lo scopo è tenere Raoul focalizzato e vigile, e Raoul lo comprende decidendo di guardare da lontano la sua pira funebre; Reina è innamorata di Raoul, concentrato solo sulla conquista e probabilmente cieco ai sentimenti di lei; eppure, Reina è testimone del profondo ma contorto rapporto di Raoul con i due fratelli minori (lo stesso Kenshiro e Toki), mostrato prima nel salvare Kenshiro dalle ferite dopo la sua fuga, poi nel recarsi al mausoleo di Souther.

Ken – La leggenda di Raoul – Il dominatore del cielo:

Sulla razza umana, caduta preda di una follia distruttiva e nemica della pace, alla fine si è abbattuta una severa punizione. Le fiamme nucleari hanno avvolto l’intero pianeta riducendolo in cenere. Ogni cosa è andata distrutta e i pochissimi sopravvissuti si dirigono verso l’oscura fine del secolo. In questo pianeta dominato dalla violenza vive Raoul, possessore delle tecniche della Divina Scuola di Hokuto, la definitiva arte marziale assassina. Dopo aver espugnato la maestosa fortezza del Re Demone Goram, accompagnato dai suoi inseparabili Soga e Reina, si autoproclama “Re del Pugno”. La conquista di Raoul, colui che ha vissuto credendo soltanto nel proprio pugno, inizia qui.

Berserk – L’Epoca d’ Oro: Capitolo 01 – L’Uovo del Re Dominatore:

Il film riprende gli eventi dal primo incontro tra Gatsu e Grifis, quindi del suo ingresso nella squadra dei falchi, fino all’omicidio del Conte Julius e del piccolo Adonis.

Berserk – L’Epoca d’ Oro: Capitolo 02 – La Conquista di Doldrey:

Il film riprende la vicenda che vede coinvolti Gatsu e Caska accerchiati dagli uomini di Adon, e tutto lo scontro con l’armata del Generale Boscorn e quindi della disfatta di Genon, il re di Doldrey. La conclusione vede l’abbandono di Gatsu nella squadra dei falchi, e la prigionia di Grifis voluta dal re di Midland.

Berserk L’epoca d’oro – Capitolo III – L’avvento

Il film riprende il ritorno di Gatsu, il salvataggio di Grifis, l’eclissi e il sacrificio, il salvataggio da parte del Cavaliere del Teschio e la “nascita” del Guerriero Nero.

Lupin III Vs Detective Conan:

Un prezioso diamante viene prima rubato e poi abbandonato nel secchio di un pescatore: un atto così temerario e disinteressato non può che recare la firma di Lupin III, ladro-gentiluomo innamorato delle donne almeno quanto degli stratagemmi geniali per ridicolizzare l’ispettore Zenigata e le forze di polizia. Ricattato dal misterioso Alan Smithee – tipico pseudonimo utilizzato nel cinema – Lupin è costretto a rubare il gioiello Zaffiro Ciliegia, ma il detective infallibile intrappolato nel corpo di un bambino, Conan Edogawa, intuisce tutto e si prepara ad acciuffarlo.
Sequel di un fortunato episodio speciale per la Tv del 2009 e ritorno di Lupin su grande schermo dopo 17 anni di latitanza, Lupin Terzo vs Detective Conan – Il film diviene rapidamente il maggiore successo di pubblico per ambedue le franchise anime coinvolte, tanto Lupin III che Detective Conan. Un risultato eclatante in Giappone e non solo, frutto del più classico esempio di crossover astuto, che privilegia il target fidelizzato a scapito delle velleità artistiche. Il team di registi (Hajime Kamegaki, Hideaki Ōba, Susumu Nishizawa,Naoki Ishikawa) rinuncia da subito a ogni tentativo di forzare i vincoli stretti dovuti alla gestione simultanea di due franchise, ignoranddo il presupposto che, alla base dei crossover storicamente più riusciti, c’è la messa in gioco degli eroi, la facoltà di sconvolgere canoni consolidati dei mostri sacri del fumetto. Come avvvenuto – con approvazione consensuale di critica e pubblico – nel caso di The Avengers, in cui le interazioni tra un eroe e l’altro hanno rivelato aspetti inediti di ambedue.

L’ Attacco Dei Giganti:

In un mondo alternativo la razza umana è stata decimata dall’avvento dei giganti (巨人 kyojin), grandi creature, fisicamente simili all’uomo, di altezza compresa tra i tre e i quindici metri. Sono esseri primitivi e dall’intelligenza limitata, che non sembrano necessitare di cibo per vivere, ma che attaccano gli umani e ingoiano i loro corpi. Quel che resta dell’umanità è sopravvissuta rifugiandosi all’interno di imponenti mura concentriche: il Wall Maria (ウォール・マリアWōru Maria), il più esterno; il Wall Rose (ウォール・ローゼ Wōru Rōze), quello centrale; e il Wall Sina (ウォール・シーナ Wōru Shīna), il più interno, che protegge la capitale e la corte del re. Per garantire che i giganti non riescano ad attaccare il territorio degli uomini, le mura sono alte cinquanta metri, con l’unico punto debole costituito dalle porte che ne permettono l’attraversamento. Per non disperdere le forze nella protezione dell’intera estensione delle mura, gli uomini si sono concentrati a vivere in città che sorgono adiacenti alle muraglie, attirando in questo modo l’attenzione dei giganti e ammassando in quei punti le loro difese. Le mura hanno permesso all’umanità di godere di un secolo di pace, al sicuro dagli attacchi dei giganti.

Death Note:

Light Yagami è uno studente modello, annoiato dal suo stile di vita e stanco di essere circondato da una società pervasa da crimini e corruzione. La sua vita prende una svolta decisiva quando un giorno trova per terra un misterioso quaderno nero, intitolato “Death Note”, che reca la seguente istruzione: “L’umano il cui nome sarà scritto su questo quaderno morirà”. Inizialmente scettico sulla sua autenticità, Light si ricrede quando prova con successo il quaderno su due criminali e incontra il vero proprietario del Death Note, uno shinigami di nome Ryuk; decide quindi di usare questo nuovo potere per uccidere tutti i criminali, estirpare il male e diventare il “Dio del nuovo mondo”. Tuttavia, quando inizia a mettere in pratica il suo proposito, il crescente numero di morti inspiegabili attira l’attenzione degli agenti dell’Interpol e di un famoso detective privato conosciuto come Elle.

Tokyo Ghoul:

A Tokyo si verificano una serie di strani e cruenti omicidi dovuti alla presenza di ghoul, mostri che vedono gli umani solo come prede e che si possono cibare unicamente della loro carne. Ken Kaneki è uno studente universitario, dedito allo studio e alla lettura, che un giorno conosce in un bar Rize, una sua affascinante coetanea: in realtà anche la ragazza è un ghoul e Ken diventerà ben presto la sua preda. Rize infatti, con un pretesto, attira Ken in un luogo isolato dove lo ferisce gravemente con dei ripetuti attacchi, ma prima di poterlo divorare, viene ferita perché colpita da una serie di travi d’acciaio, che precipitano fortunatamente da un edificio in costruzione nei paraggi. Il ragazzo viene quindi portato d’urgenza in un ospedale dove il chirurgo della sua operazione, in un gesto disperato, decide di sottoporlo a un trapianto di organi, presi proprio dal corpo di Rize.

One Punch Man:

Dopo un allenamento durato tre anni, un ragazzo di nome Saitama ha raggiunto il suo obiettivo: diventare l’eroe più forte del mondo. Tuttavia, Saitama si rende conto di essere diventato esageratamente troppo forte, riuscendo a sconfiggere con un singolo pugno (in genere sferrato senza neanche troppo impegno) anche gli avversari più potenti; l’estrema facilità nel suo compito e la mancanza di stimoli lo annoiano e lo hanno portato in depressione. In seguito, con la conoscenza del cyborg Genos, entrerà a far parte di un’organizzazione, nota come Associazione Eroi, che riunisce gli eroi della Terra con lo scopo di combattere criminali e mostri; l’obiettivo di Saitama diventa quello di scalare le classifiche dell’Associazione e diventare uno degli eroi più popolari, cosa non troppo semplice poiché, inizialmente, egli viene collocato nella classe più bassa (la Classe C), ma cerca sempre di arrivare in quella più alta (la Classe S).

Welcome to the NHK:

Tatsuhiro Satō è un giovane che da quattro anni vive praticamente recluso nel suo piccolo appartamento di Tokyo e incarna perfettamente lo stereotipo dell’hikikomori giapponese: ha interrotto qualsiasi legame con il mondo esterno e si mantiene a malapena con i soldi che gli inviano i genitori (per questo è definito anche NEET). Un giorno, mentre è come al solito nel suo appartamento ad oziare e fantasticare, bussa alla porta un’anziana testimone di Geovaaccompagnata da una giovane. Questa successivamente si mette in contatto con Satō, affermando di conoscere il modo per curarlo dalla sua malattia. Misaki, questo il suo nome, gli porge quindi un contratto e lo invita a seguire alcune lezioni private di psicoanalisi improvvisata che terrà per lui la sera, al parco di Mita 4-Chome in cui egli suole recarsi. Sebbene il giovane inizialmente provi diffidenza e tenti in tutti i modi di cancellare l’offerta dalla sua mente, alla fine accetta e ogni sera si reca al parco vicino per ascoltare le lezioni della ragazza. Misaki appare timida e introversa almeno quanto Satō, ma si rifiuta di fornire al ragazzo informazioni su di sé, soprattutto perché si interessi tanto a lui e come fa a conoscere tutti i particolari della sua vita. I giorni si susseguono e Satō sembra effettivamente sollevarsi dalla sua condizione di hikikomori, almeno finché vecchie conoscenze dal passato non tornano a farsi vive scaricando i loro problemi sul ragazzo e mettendolo nuovamente con le spalle al muro.