Le difficoltà di capire i percorsi e di addentrarsi nelle stazioni trafficate mentre si è accompagnati da bagagli pesanti, per non parlare della barriera linguistica apparentemente impenetrabile, possono rendere il viaggio in Giappone un pò complicato per i visitatori la prima volta.

Con questo in mente, abbiamo messo insieme un elenco di suggerimenti per i viaggiatori che si addentrano in questo incredibile paese per la prima volta, dall’aeroporto di Narita a Tokyo a Kyoto lungo il Tokaido Shinkansen. Alcuni dei nostri consigli potrebbero sembrare ovvi se sei stato in Giappone prima, ma spero che anche i turisti esperti possano trovare alcuni di questi utili:

1. Consegna bagagli in aeroporto

All’arrivo all’aeroporto di Narita, ti consigliamo di lasciare bagagli pesanti o grandi in uno dei contatori di consegna bagagli dell’aeroporto. Questi servizi affidabili e di grande valore spediscono le valigie ovunque nel paese, inclusi, a titolo esemplificativo, hotel e ostelli, aeroporti e residenze private. Tutto quello che devi fare è compilare l’indirizzo di dove vuoi che i tuoi bagagli siano consegnati e quindi goderti il ​​bag-free. Raccomandiamo di informare in anticipo i vostri alloggi sulla consegna del vostro bagaglio, soprattutto se soggiornate in strutture più piccole.

2. Internet

Una delle prime cose che molti visitatori vogliono scoprire quando arrivano in un paese straniero è come connettersi a Internet. Due modi comuni per farlo in Giappone sono con una scheda SIM domestica per il tuo smartphone o con un router WiFi portatile che può essere condiviso per chi viaggia in gruppo. Uno dei luoghi più convenienti per trovarli è nella hall dell’aeroporto, subito dopo la sicurezza, dove ci sono numerosi negozi che offrono opzioni di dati mobili. È possibile che alcune di queste aziende diano la possibilità di prenotare in anticipo su Internet e ritirare il router o la sim card nel terminale all’arrivo.

3. Compra una carta IC

Per rendere il viaggio il più agevole possibile, ti consigliamo di acquistare subito una IC Card all’inizio del tuo viaggio in Giappone. Queste carte possono essere utilizzate per pagare la maggior parte dei mezzi di trasporto in quasi tutte le principali aree metropolitane in tutto il paese, e sono addebitabili presso i distributori automatici di biglietti e nei minimarket. Inoltre, le IC card possono essere utilizzate come opzione di pagamento senza contanti presso un gran numero di negozi e ristoranti a livello nazionale, in particolare nelle stazioni ferroviarie e nei dintorni. Le carte possono essere acquistate facilmente dalle biglietterie automatiche della stazione ferroviaria dell’aeroporto di Narita, con le istruzioni disponibili in inglese. Alla fine del tuo viaggio puoi restituire la tua carta IC per un piccolo rimborso, quindi assicurati di acquistare la tua IC Card ed evitare l’inconveniente di dover acquistare biglietti cartacei per ogni viaggio in treno!

4. Prendi il tuo pass ferroviario

Il viaggio in treno è la forma di trasporto pubblico più comune in Giappone e i pass ferroviari come il Japan Rail Pass e altri, a seconda dell’itinerario, rendono i viaggi significativamente più economici e più convenienti per i visitatori stranieri. Per coloro che hanno acquistato un pass ferroviario prima del tempo, ci sono un certo numero di posti dove ritirare il pass, compresi i centri di servizio JR East Travel situati nel Terminal 1 e Terminal 2 dell’aeroporto di Narita, e in un piccolo numero di le principali stazioni JR, incluse alcune nel centro di Tokyo (in ogni caso, consegnate il vostro voucher precedentemente ricevuto a un membro del personale per ottenere il pass). I centri di servizio JR East Travel presso l’aeroporto di Narita possono a volte essere affollati e chi non desidera utilizzare immediatamente il pass può preferire lo scambio di voucher dopo l’arrivo a Tokyo.

5. Dall’aeroporto di Narita al centro di Tokyo

Ci sono diversi modi per arrivare dall’aeroporto di Narita al centro di Tokyo, e l’opzione migliore dipende da due fattori: dove vai a Tokyo e il tuo budget. Per coloro che vogliono spendere un po ‘di più per arrivare nel centro di Tokyo più velocemente, JR Narita Express e Keisei Skyliner offrono entrambi modi rapidi e comodi per raggiungere il centro di Tokyo in treno, effettuando il viaggio diretto verso la stazione di Tokyo e la stazione di Nippori, prima di fermarsi in altre importanti stazioni del centro. Le opzioni di treno più lente ed economiche includono i regolari treni espressi Keisei. Ci sono anche due tipi principali di autobus dall’aeroporto di Narita a Tokyo; le costose Limousine aeroportuali che si fermano in un numero di stazioni e hotel nel centro di Tokyo, e bus navetta a prezzi scontati che collegano a meno posti. I taxi possono essere utilizzati anche per raggiungere il centro di Tokyo, ma tenete presente che questa è di gran lunga l’opzione più costosa.

6. Sistemazione unica a Tokyo

Tokyo è una metropoli estremamente diversificata, e questo si riflette nella moltitudine di opzioni di alloggio disponibili per i visitatori della capitale del Giappone. Naturalmente ci sono la solita gamma di hotel per soddisfare tutti i budget e altri tipi di alloggi che ci si aspetterebbe di trovare in qualsiasi grande città. Tuttavia Tokyo contiene anche una varietà di opzioni uniche che i viaggiatori possono desiderare di sfruttare, tra cui hotel capsula, eleganti ostelli, internet cafè e ryokan tradizionale storico ma conveniente.

7. Compra i biglietti per lo shinkansen tramite smartphone

Per risparmiare tempo alla stazione, può essere una buona idea acquistare in anticipo i biglietti shinkansen utilizzando l’app smartEx facile da usare, disponibile in inglese e che consente agli utenti di modificare le loro prenotazioni dei posti senza limitazioni. Per trarre vantaggio da smartEx, segui questi passaggi (nota che questa app non può essere utilizzata insieme ai pass ferroviari per effettuare prenotazioni):

  1. Acquista una carta IC
  2. Installa l’app
  3. Registra la tua carta di credito
  4. Collega la tua scheda IC all’app
  5. Prenota il tuo shinkansen

Usa la scheda IC associata per accedere alle porte per i biglietti alla stazione di Tokyo per salire sul Tokaido Shinkansen.

I Paesi in cui gli utenti possono scaricare l’app di smartEx sono limitati. Ricorda che ci sono vari tipi di sedili disponibili su uno shinkansen, compresi quelli riservati e non riservati e quelli più lussuosi nella Green Car. Il numero del tuo posto determinerà anche se hai o meno un posto vicino al finestrino e la possibilità di vedere il Monte Fuji durante il viaggio.

8. Passare alla stazione di Tokyo

La stazione di Tokyo è enorme e può confondere anche chi la percorre regolarmente. Al vostro arrivo alla stazione, seguite le indicazioni per il Tokaido Shinkansen e poi passare per i cancelli del biglietto (quelli che non hanno ancora un biglietto dovrebbero acquistarne uno prima di passare i cancelli dello Shinkansen alle biglietterie automatiche con le opzioni Inglese o dalla biglietteria).  Ricorda, al fine di evitare contrattempi di viaggio, si consiglia vivamente di tenere gli occhi aperti e ben fissi sugli orari dei treni, come stazione quella di Tokyo è, dopo tutto, una delle più trafficate al mondo!

9. Acquista un ekiben

Prima di salire a bordo dello shinkansen, ti consigliamo di sfruttare al massimo le opzioni alimentari di buona qualità della stazione di Tokyo e di acquistare un ekiben da uno dei negozi o chioschi che possono essere trovati intorno alla stazione o persino sulle piattaforme dei treni. Ekiben, abbreviazione di eki bento, è un pasto popolare in Giappone per chi è in movimento. Sono in genere composti da specialità regionali o stagionali e presentati in una scatola decorativa o su un piatto sigillato. Delizioso e generalmente di buona qualità, gli ekiben variano da stazione a stazione e sono ottimi da gustare durante i tuoi viaggi in treno.

10. Deposito bagagli Shinkansen

Se si dispone di bagagli, una delle maggiori preoccupazioni è dove posizionarlo sul treno. Per fortuna gli shinkansen hanno spazio per valigie e borse in diverse posizioni in tutta la macchina. Borse più piccole come zaini e borse da giorno possono essere riposte negli scaffali sopraelevati, e c’è anche uno spazio più ampio dietro l’ultima fila di sedili in ogni vagone.

11. Shinkansen e bagni delle stazioni

Il Giappone è conosciuto come uno dei paesi più attenti all’igiene del mondo, e questo certamente si estende non solo ai servizi igienici all’interno delle stazioni ferroviarie ma anche allo shinkansen. Ciò significa che non devi preoccuparti se perdi la possibilità di rinfrescarti prima di imbarcarti. I bagni Shinkansen sono puliti e situati tra ogni coppia di vagoni, quindi individuarli una volta a bordo è semplice e veloce.

12. Servizi dello Shinkansen

I treni proiettile vantano una selezione di servizi che rendono il viaggio su di essi comodo e conveniente. Ad esempio, se la batteria del tuo dispositivo mobile sta per morire non ti preoccupare, ci sono prese di corrente in vari punti vicino ai sedili in tutto il treno. Basta collegare, ricaricare e rilassarsi sui comodi sedili reclinabili (la disponibilità e le posizioni dipendono dal particolare modello di treno). Nel caso tu abbia fame, ci sono anche carrelli alimentari che fanno a intermittenza i giri dei vagoni da cui si possono acquistare spuntini e bevande dal caffè alla birra a prezzi ragionevoli.

13. Guarda il Monte Fuji dallo shinkansen

Molti passeggeri non si rendono conto che in una giornata limpida, il Monte Fuji può essere visto a bordo del Tokaido Shinkansen. Il posto vicino al finestrino sul lato che guarda il Monte Fuji, il sedile E (posto D in Classe Verde) è il luogo dove si può godere della migliore vista non ostruita dell’icona naturale più famosa del Giappone, quindi assicurati di prenotare il posto a sedere se possibile . Se ti capita di non essere in grado di sederti in questo posto agognato, è anche possibile vedere il Monte Fuji stando tra i vagoni e guardando fuori dai finestrini che si affacciano sul monte.

14. Opzioni per il bagaglio della stazione ferroviaria

Molte delle principali stazioni ferroviarie dispongono di deposito bagagli e servizi di consegna, e per coloro che non hanno utilizzato un servizio di consegna bagagli all’Aeroporto Narita, ora potrebbe essere un buon momento per avere bagagli grandi o scomodi consegnati rapidamente e facilmente al tuo hotel. In alternativa, per coloro che si dirigono a fare immediatamente una deviazione prima di tornare, ci sono vari servizi di deposito bagagli tra cui gli armadietti a monete, che in molte stazioni principali sono compatibili con le IC Cards.

15. Accesso al denaro

Ultimo ma non meno importante, dovrai capire come accedere ai soldi durante il viaggio. Molte banche e negozi di generi alimentari in tutto il Giappone dispongono di sportelli automatici. Fortunatamente, tutti gli sportelli automatici presso gli uffici postali e i minimarket 7-Eleven sono compatibili con le carte straniere, con gli uffici postali che si trovano anche nelle zone più remote del paese. Da notare che altri negozi e banche stanno aumentando il loro numero di bancomat che accettano carte emesse al di fuori del Giappone, quindi ottenere i vostri soldi come visitatori stranieri è destinato a diventare sempre più facile nei prossimi anni. Tieni presente che, in Giappone come altrove, i viaggiatori che utilizzano carte straniere possono essere soggetti a costi aggiuntivi.